22 AGOSTO PROGRAMMA EGIDIO BULLESI PER IL CENTENARIO

COMITATO VEN. EGIDIO BULLESI – Frati Minori
 
Cari Amici,
a Pasqua padre Marciano, che per 31 anni ha “custodito” Egidio sull’isola di Barbana, ci preannunciava che la celebrazione del suo transito (25 aprile di ogni anno) era solo rimandata. Speciali motivi hanno dettato la scelta di non annullarla: il centenario della “manifestazione” di Egidio come apostolo laico (sua adesione del 1920 ad A.C. e T.O.F.) e anche la necessità di non “abbandonare” la causa, così significativa nella vita della Chiesa del post Concilio (e significativa anche nel nuovo corso storico della sempre cara Istria).
Ora abbiamo la data – sabato 22 agosto 2020 – per il nostro rinnovato incontro con il giovane Egidio e la sua carica umana e cristiana che deve “tirare su” anche noi. Sentiremo la mancanza dei frati che a ottobre 2019 hanno lasciato l’isola e il santuario della laguna dopo 118 anni! Non avremo quel bellissimo, fraterno pranzo in un refettorio colmo di persone e di gioia francescana! Nondimeno sentiamo l’impegno a non mancare, anche per dare un qualche rinnovato sostegno al desiderio condiviso con l’Ordine postulatore dei Frati Minori (ora spostatisi, in zona, alla Marcelliana in Monfalcone) di coronare il cammino della causa e continuare quello delle attività di promozione della figura di Egidio: essa merita di essere fatta conoscere ancora, e in nuovi ambienti, e pregata. Con il programma che vi inviamo a nome anche dei frati – esso si colloca sulla linea delle belle celebrazioni dello scorso (2019) 90° egidiano – e ben ricordando i propositi espressi un anno fa all’incontro dopo la solenne intitolazione del “ponte Egidio Bullesi” di Grado presente il postulatore “romano”, abbiamo steso con padre Marciano un elenco di amici e simpatizzanti del Venerabile Egidio e ci pregiamo perciò di invitare Voi che qui ci leggete alla celebrazione centenaria con santa messa (sabato 22 agosto alle ore 11 precise: vedi l’allegato biglietto) e alla riunione (ore 14.45) seguente il pranzo che condivideremo stavolta presso la Casa del Pellegrino attigua al santuario: avremo la qualificata presenza di padre Claudio Bratti, nuovo vicepostulatore della causa. Pur veneto, giungerà addirittura dal convento di Pavia: facciamo ala anche a lui, certo bisognoso di aiuti!
Parleremo di tutto ciò che ci sta a cuore, ci confronteremo con il caro padre Claudio, persona dinamica e ricca di entusiasmo, ascolteremo le Vostre proposte e ne tenteremo una qualche attuazione (già comunque si annuncia un’iniziativa a Gemona il 3 ottobre!). Soprattutto ci conosceremo meglio e animeremo a vicenda, come l’entusiasta Egidio certo vuole.

Da noi dipenderà il futuro della causa. Grazie dell’adesione!
 
Partenza in barca (garantito il distanziamento): raccomandiamo di prendere la barca delle ore 9.30. Ce n’è una pure alle ore 10.30, che arriva a ridosso della messa.
 
Pranzo: esso avrà un prezzo contenuto.
Va però prenotato presso Maria Rita Cosliani, alla quale potrete sempre telefonare per ogni esigenza e soprattutto per riferire circa la personale presenza a Barbana (329 4430363).
 
Egidio davvero benedica i nostri propositi. Un particolare benvenuto a chi giunge da lontano, anche dall’Istria. 
 
Arrivederci con Lui il 22 agosto mattina!
 
Ps. DA DIVULGARE

4 agosto 2020 2020 LA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
 
Walter Arzaretti, PN - tel. 0434 366613
 
Maria Rita Cosliani Gandin, GO - tel. CELL. 329 4430363

con padre Marciano Fontana ofm, Vittorio V.to - tel. 338 2073215

BUON COMPLEANNO ALLA NOSTRA L'ARENA DI POLA!!!!

29 Luglio 1945 - 29 Luglio 2020 

Cari Amici Lettori de L'ARENA DI POLA, cari Soci dell'AIPI-LCPE,

nello strano procedere di questo 2020, anche il mese di luglio è trascorso diverso, discostandosi dai consueti stereotipi estivi e arricchendo le pagine del nostro periodico di cronache, eventi e ricorrenze di particolare spessore.

 

Prima cosa da sottolineare è la data d'uscita di questo mese de L'Arena di Pola, ovvero il 29 luglio, giorno in cui ricorre il 75.mo anniversario della sua fondazione a Pola nel 1945..

 

 

Ma a far diventare storica la ribalta di questo mese, c'è stato l'incontro a Trieste dei Presidenti della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e di quella slovena Borut Pahor, incorniciato da tutta una serie di eventi e cerimonie, che hanno caratterizzato la giornata del 13 luglio, e di cui ampiamente riferiamo nelle nostre pagine. Primo fra tutti l'omaggio congiunto dei due Capi di Stato alla Foiba di Basovizza, tenendosi per mano Qui di seguito qualche altra anticipazione del sommario • l'editoriale del Presidente AIPI - LCPE Tito Sidari • il fondino del direttore • I due Presidenti a TriesteIl ed il pensiero dei rappresentanti istituzionali • Le firme del protocollo di restituzione del Narodni Dom e le dichiarazioni dei due Presidenti • Un incendio che storia, cronaca e contrastanti scuole di pensiero continuano ad evocare: la trascrizione del rapporto giornaliero del 13 luglio 1920 sull'intervento dei Vigili del Fuoco di Trieste – solo e unicamente la STORIA VERBALIZZATA a cura di Viviana Facchinetti • Commemorati a Roma Gulli e Rossi di Lorenzo Salimbeni • A Basovizza con i Presidenti – presente una rappresentanza di Esuli da tutta Italia • L'evento, la diretta e le riflessioni di uno storico di Diego Redivo • Incontro al Senato delle Associazioni degli Esuli dopo la visita triestina dei Presidenti Mattarella e Pahor • Studenti al tempo dell'esodo: un invidiabile palmares di traguardi raggiunti di Rodolfo Decleva • La pagina del dialetto con Roberto Stanich: memorie e racconti • Le poesie dialettali di Graziella Semacchi Gliubich • L'inserto celebrativo per i 75 anni de L'Arena di Pola, con le memorie di Lino Vivoda, l'omaggio alla ricorrenza degli storici direttori Piero Tarticchio e Silvio Mazzaroli, il pensiero augurale della scrivente attuale direttore • Ci scrivono: la pagina con le vostre lettere ed il nostro punto d'incontro • Nuove commissioni storico bilaterali italo-slovena ed italo croata di Renzo Codarin, presidente ANVGD • L'affettuoso pensiero rivolto a chi ci rimane vicino nel ricordo • Panoramica di eventi e luoghi nel mondo con notizie e spigolature • Gli itinerari di Marina Parladori: rintocchi d'autore con l'orologio del Duomo di Pirano • Le rubriche: con la tradizione istriana in cucina, a cura di Gemma Pizziga, e con i cognomi a cura di Marino Bonifacio • Fissata la data per la commemorazione del Venerabile Egidio Bullesi • Il Presidente Mattarella e le Associazioni degli Esuli – l'incontro a fine giornata nel Palazzo della Regione • Un passo avanti per la pacificazione, ma i problemi degli Esuli non sono risolti – il comunicato del Presidente ANVGD Renzo Codarin Augurando buona lettura, arrivederci alla prossima volta.

Il vostro direttore Viviana Facchinetti

01 Luglio 2020 il Direttore Viviana Facchinetti ci dice:

Ci vediamo presto!  

Si era a febbraio e guardavamo fiduciosi ai primi passi di programmazione verso quello che è il tanto atteso PERIODO NOSTRO, ovvero l’annuale ritrovo a giugno dei polesani, idealmente segnato nel calendario quasi come una sorta di nostro personale capodanno: fra confronti e resoconti dei 12 mesi trascorsi dall'ultimo incontro collettivo, i progetti per i successivi giorni assieme, i ricordi tenuti sopiti e di botto riesplosi nel respirare nuovamente aria di casa, quel profumo di mare tutto proprio, personalizzato e rivissuto nella memoria, come i passi attraverso strade e luoghi che riportano ad una quotidianità appartenuta ma lontana, racconti e aneddoti da condividere con chi li ha ancora sottopelle e con chi invece li anela di apprendere... Ma poi scoppiò la pandemia, in un crescendo di paurosa incertezza che ha bloccato ogni progetto. Ora si parla di poter realizzare un NOSTRO NUOVO INCONTRO a fine estate, ma continuiamo a fare i conti con l'impressionante capacità metamorfica del virus che perdura a condizionare le nostre vite. PER INFORMAZIONI IN MERITO, si può contare sull'amichevole disponibilità della signora Graziella via mail  

 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   
oppure telefonicamente al 327 3295736.   

Con l'occasione, s'informa che l'assemblea dei soci, come previsto dalle norme vigenti, avrà luogo in videoconferenza in data che sarà per tempo comunicata.

Viviana Facchinetti

SOMMARIO L'ARENA di POLA GIUGNO 2020

Cari Amici Lettori de L'ARENA DI POLA, cari Soci dell'AIPI-LCPE

Nelle pagine del numero di giugno del nostro periodico avremmo dovuto leggere, rivedere e rivivere i momenti salienti di quello che  - come da tradizione – è l'atteso periodo dell’annuale ritrovo dei polesani. A rovinare sogni e progetti si è intromessa la pandemia del coronavirus, in un crescendo di paurosa incertezza. Come però riassumiamo nei titoli di prima pagina, l'incontro è solo rimandato e con paziente attenzione CI VEDIAMO PRESTO!!!

 

 

25/06/2020 Contributi percepiti annualità  2019

 Segnaliamo ai Soci, che in base alle disposizioni impartite dalla Regione Friuli Venezia Giulia - Centro Servizi Volontariato, pubblichiamo per doverosa informazione che per l'annualità 2019 sono stati percepiti a favore dell'Associazione Libero Comune di Pola in Esilio i sottoriportati importi: 

30/05/2019  €10'997,00 da Regione FVG per Incentivo annualità 2019

 

per Progetti Culturali presentati nell'anno 2014  

abbiamo percepito da FEDERESULI - Tutela Patrimonio Storico Culturale alle Comunità Istriane Fiumane e Dalmate 

il 05/09/2019  €19'500,00  quale  50% per la realizzazione dell'Antico Statuto di Pola in Italiano

il 05/09/2019 €30'500,00  quale 50% della realizzazione annuale del mensile L'Arena di Pola

il 05/09/2019  €3'500,00 quale 50% della realizzazione Incontro Culturale a Pola 2014 rif: Strage di Vergarolla del 1946 

il 07/08/2019 vengono rimborsati(quindi detratti dal totale percepito) a Regione FVG, a valere sull'incentivo percepito nel 2018, € 1873,22 in quanto viene riscontrata una eccedenza di Bilancio al 31/12/2018.

 

Pertanto l'importo complessivo percepito per l'annualità 2019 ammonta

ad € 62'623,78 

Milano, 25/06/2020 a cura del Vs/ Presidente Tito Sidari 

Sottocategorie

  • Notizie Importanti

     

    5 PER 1000 90068810325

    ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

    TUTTI GLI ARTICOLI
    DAL 1948 AL 2009

    www.arenadipola.com

     

     RECAPITI 
    "Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio" AIPI-LCPE

    - informatico:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    cellulare +39 388 8580593.

    - postale:
    c/o Tipografia Art Group S.r.l.
    via Malaspina 1
    34147 TRIESTE

    ***
    Quota associativa annuale che dà diritto a ricevere l'ARENA DI POLA euro 35,00 con bonifico bancario intestato a:
    Libero Comune di Pola in Esilio
    IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
    IT 51 I 02008 01622000010056393
    BIC UNCRITM1222.

    oppure 

    C/C/P 38407722 intestato all'Arena di Pola

     ***

    Siamo anche su Facebook. Libero Comune di Pola in Esilio Associazione Italiani di Pola e Istria
    Dventiamo amici.

    ***

    Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

     Sindaco/Presidente:
    Tito Sidari
    Vice: Maria Rita Cosliani
    Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

     (l'organigramma completo nella sezione
    Chi siamo")