61° RADUNO A POLA 10-13 GIUGNO 2017

Dal 10 al 13 giugno 2017 all’Hotel Brioni
Il 61° Raduno nazionale degli Esuli da Pola
In Assemblea saranno rinnovate le cariche sociali


Il Consiglio comunale del Libero Comune di Pola in Esilio, riunitosi a Padova giovedì 19 ottobre, ha deciso che il 61° Raduno nazionale degli Esuli da Pola si terrà da sabato 10 a martedì 13 giugno 2017 nuovamente con base all’Hotel Brioni di Verudella. I previsti lavori di ristrutturazione dell’albergo sono infatti slittati a data da destinarsi.
Il programma del Raduno verrà dettagliato e comunicato successivamente, insieme alle modalità di prenotazione e di versamento della caparra. Comunque sia, un giorno intero sarà dedicato a una gita fuori porta. Si sta valutando se effettuarla a Orsera, Cherso o Lussinpiccolo.
Ma l’evento più importante in programma saranno le elezioni per il rinnovo quadriennale delle cariche sociali, che si svolgeranno al termine dell’Assemblea dei Soci. Verranno eletti: il Consiglio comunale (15 membri); il Collegio dei Revisori dei conti (3 membri + 2 supplenti); il Collegio dei Probiviri (3 membri + 2 supplenti). Avranno diritto di voto in Assemblea solo i Soci in regola con il pagamento della quota sociale la cui iscrizione risulterà antecedente al 12 giugno 2016 (ovvero i Soci da almeno un anno). Lo spoglio delle schede avverrà seduta stante. A conclusione saranno proclamati i neo-eletti e si riunirà il nuovo Consiglio comunale, che dovrà eleggere al suo interno il nuovo Sindaco.
Il Consiglio comunale uscente ha invece respinto a maggioranza, dopo una discussione, la proposta di Regolamento elettorale avanzata dal Consigliere Paolo Radivo, volta a concedere il diritto di elettorato attivo a tutti i Soci mediante voto postale, con scrutinio delle schede e proclamazione degli eletti in Assemblea. Ricordiamo che durante l’Assemblea del 15 giugno 2013 votarono appena 104 Soci, ovvero poco più del 10%. Il Regolamento elettorale per il 2017, ancora da approvare, dovrà stabilire tempi e modi per presentare la propria candidatura ai tre organi sociali in scadenza.
Durante l’Assemblea il Consiglio comunale uscente proporrà ai Soci presenti di ratificare la decisione, presa a maggioranza il 19 ottobre scorso, di modificare lo Statuto in modo che gli ex Sindaci assumano automaticamente la carica di Consiglieri onorari, con diritto di presenza e parola in Consiglio comunale ma non di voto.
  • Notizie Importanti

     

    5 x 1000  90068810325

     

    ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

    TUTTI GLI ARTICOLI
    DAL 1948 AL 2009

    www.arenadipola.com

      RECAPITI 
    "Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio" AIPI-LCPE

    - informatico:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    cellulare +39 388 8580593.

    - postale:
    c/o Tipografia Art Group S.r.l.
    via Malaspina 1
    34147 TRIESTE

    ***
    Quota associativa annuale, che dà diritto a ricevere L'ARENA DI POLA, euro 35,00 a mezzo bonifico bancario intestato a:
    Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio (AIPI-LCPE)
    IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
    IT 51 I 02008 01622000010056393
    BIC UNCRITM1222.

    oppure 

    C/C/P 38407722 intestato a "il Periodico L'Arena di Pola"

     ***

    Siamo anche su Facebook. Associazione Italiani di Pola e Istria - Libero Comune di Pola in Esilio
    Diventiamo amici.

    ***

    Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

     Sindaco/Presidente:
    Tito Sidari
    Vice: Maria Rita Cosliani
    Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

     (l'organigramma completo nella sezione
    Chi siamo")