54° Raduno del Libero Comune di Pola

Si è svolto a Montegrotto il 54° Raduno del Libero Comune di Pola in Esilio.

Ha avuto luogo a Montegrotto Terme (Padova) da venerdì 11 a domenica 13 giugno il 54° Raduno nazionale degli Esuli da Pola, cui hanno preso parte circa 90 persone.

Non priva di significati simbolici è stata la scelta dell’albergo, l’Hotel Augustus Terme, dove campeggia l’immagine della statua dell’imperatore romano che gli esuli polesani portarono con sé a Gorizia. I partecipanti hanno cominciato ad affluire già dalla mattinata di venerdì. Dopo il brindisi di benvenuto ha avuto luogo la cena. La serata è stata all’insegna dalla convivialità.

La mattina di sabato i Consiglieri del Libero Comune di Pola in Esilio (LCPE) hanno partecipato alla seduta del Consiglio, mentre un gruppo di radunisti si è recato in pullman a Padova e altri singoli si sono organizzati diversamente. Nel pomeriggio si è riunita l’Assemblea generale dei Soci, alla presenza di 60-70 persone. Quindi è stato proiettato in sala l’audiovisivo di Roberto Stanich che abbina canti tradizionali polesani e istriani con fotografie di ieri e di oggi. Durante la cena di gala Bruno Carra ha letto una divertente poesia in dialetto di Danilo Colombo sul raduno 2010. La serata si è svolta in modo informale.

La domenica mattina nella chiesa parrocchiale di Montegrotto molti radunisti hanno partecipato alla messa. Il parroco li ha salutati, mentre il concelebrante don Alberto Celeghin ha rivolto loro parole accorate tutt’altro che di circostanza, invitandoli a sentire la vicinanza della patria di cui fanno parte e per la quale hanno tanto sofferto. Al termine del pranzo finale sono state intonate canzoni tradizionali e il “Va’ pensiero”. Dopo i saluti ci si è dati appuntamento al 2011.

Nel prossimo numero de “L’Arena” dedicheremo uno speciale al raduno con la relazione del Sindaco, quella del Direttore de “L’Arena”, il bilancio, il resoconto del dibattito assembleare, la poesia di Danilo Colombo e alcune foto.

  • Notizie Importanti

     

    5 x 1000  90068810325

     

    ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

    TUTTI GLI ARTICOLI
    DAL 1948 AL 2009

    www.arenadipola.com

      RECAPITI 
    "Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio" AIPI-LCPE

    - informatico:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    cellulare +39 388 8580593.

    - postale:
    c/o Tipografia Art Group S.r.l.
    via Malaspina 1
    34147 TRIESTE

    ***
    Quota associativa annuale, che dà diritto a ricevere L'ARENA DI POLA, euro 35,00 a mezzo bonifico bancario intestato a:
    Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio (AIPI-LCPE)
    IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
    IT 51 I 02008 01622000010056393
    BIC UNCRITM1222.

    oppure 

    C/C/P 38407722 intestato a "il Periodico L'Arena di Pola"

     ***

    Siamo anche su Facebook. Associazione Italiani di Pola e Istria - Libero Comune di Pola in Esilio
    Diventiamo amici.

    ***

    Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

     Sindaco/Presidente:
    Tito Sidari
    Vice: Maria Rita Cosliani
    Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

     (l'organigramma completo nella sezione
    Chi siamo")