ENNESIMO DISSERVIZIO DELLE POSTE ITALIANE

A
POSTE ITALIANE
BancoPosta – Gestione Reclami
VIALE EUROPA 175
                                  00144  ROMA      
05 giugno 2013

OGGETTO:  C/C 38407722 - bollettino sostitutivo del 27/05/2013
                                          richiesta rimborso spese

Ora basta!
Non ne possiamo più di Poste Italiane.
E’ l’ennesimo disservizio.
Ancora un bollettino sostitutivo che non sostituisce nulla, in quanto manca il nome del versante.
Vi arrogate il diritto di considerarvi “una Banca”, ma non vi è banca che non conosca il nome di colui che versa un qualsiasi importo a favore di un altro.

Chiediamo per tutti i disservizi subiti e segnalati, dal 2007 ad oggi, un rimborso spese già chiesto con nostra lettera del 11 gennaio 2013, che alleghiamo in copia, e per la quale nessuna risposta ci è stata inoltrata.

In caso di perdurante silenzio, ci vedremo costretti  rivolgerci  ad un Ente o Persona che tutela i diritti dei Consumatori.

                                                             L’ARENA DI POLA
                                                             Salvatore Palermo

Immagine attiva

Segnaliamo che la presente lettera verrà pubblicata sul nostro sito web. Allegato 2

  PERIODICO DELL’ASSOCIAZIONE LIBERO COMUNE DI POLA IN ESILIO
Redazione Via Malaspina 1  34147 TRIESTE  TS
Tel. e Fax 040 830294 – e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
ANAGRAFE SOCI
Salvatore Palermo
Case Galeotti 6
27050 BAGNARIA PV

A
DIREZIONE
POSTE ITALIANE  CASELLA POSTALE 160
00144  ROMA 
                                               
  Bagnaria, 11 gennaio 2013

OGGETTO: C/n° 38407722 Richiesta rimborso per disservizi postali

Con la presente vogliamo inoltrare formale richiesta di un congruo rimborso per i disservizi da noi subiti dall’inizio delle lamentele inoltratevi con cadenza quasi regolare a far data dal 1997 ad oggi.
Abbiamo scritto, all’indirizzo di vari Organi Direttivi delle Poste Italiane, Ministero dell’Economia compreso, abbiamo telefonato e parlato con Vs/ Funzionari, abbiamo riscritto, abbiamo monitorato, per utilizzare un termine a voi molto noto, le spedizioni di alcuni destinatari, abbiamo di nuovo e reiteratamente lamentato sempre gli stessi disservizi che consistono in:

-    Giornali non recapitati con conseguente re-invio di ulteriore copia agli abbonati e spedizione con tariffa ordinaria;
-    Giornali restituitici, con previo pagamento dei resi, motivati con: sconosciuto, trasferito, deceduto o con nessuna indicazione e dietro nostro controllo, risultati non veritieri;
-    Bollettini di accredito, accettati dai vostri uffici o sportelli, senza l’indicazione dell’esecutore, che a noi comporta, indagine telefonica in giro per l’Italia alla ricerca di chi lo ha effettuato, pena la sospensione per l’ignaro, della decadenza dell’invio del Giornale;
-    Gravi ritardi nella consegna dei giornali, che stazionano nei vostri uffici o vari Centri di smistamento;
-    Risposte, quando vengono date, ai nostri reclami scritti, con terminologie politichesi che non affrontano il problema ne tantomeno ci danno una prospettiva di soluzione.

Tutto quanto sopra esposto, comporta a nostro danno, spese supplementari, perdita di abbonati in quanto scontenti del cronico disservizio, impiego di tempo per ricercare ed ascoltare le lamentele dei Soci abbonati, per cui in conclusione la nostra richiesta, che non copre il vero danno che subiamo, si limita a proporvi che almeno una spedizione mensile ci venga effettuata senza alcun nostro pagamento che mediamente si aggira intorno ad € 450,00

In attesa di vostre conclusioni porgiamo distinti saluti
                                                                        Per L’ARENA DI POLA
                                                                                                     Salvatore Palermo
                                   
  • Notizie Importanti

     

    5 x 1000  90068810325

     

    ARCHIVIO STORICO ARENA DI POLA

    TUTTI GLI ARTICOLI
    DAL 1948 AL 2009

    www.arenadipola.com

      RECAPITI 
    "Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio" AIPI-LCPE

    - informatico:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    cellulare +39 388 8580593.

    - postale:
    c/o Tipografia Art Group S.r.l.
    via Malaspina 1
    34147 TRIESTE

    ***
    Quota associativa annuale, che dà diritto a ricevere L'ARENA DI POLA, euro 35,00 a mezzo bonifico bancario intestato a:
    Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio (AIPI-LCPE)
    IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
    IT 51 I 02008 01622000010056393
    BIC UNCRITM1222.

    oppure 

    C/C/P 38407722 intestato a "il Periodico L'Arena di Pola"

     ***

    Siamo anche su Facebook. Associazione Italiani di Pola e Istria - Libero Comune di Pola in Esilio
    Diventiamo amici.

    ***

    Dalle elezioni dell' 11 giugno 2017

     Sindaco/Presidente:
    Tito Sidari
    Vice: Maria Rita Cosliani
    Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

     (l'organigramma completo nella sezione
    Chi siamo")