AVVENIMENTI IMPORTANTI


Il 4 novembre a Pola

Si svolgeranno lunedì 4 novembre a Pola le tradizionali cerimonie per la ricorrenza dei Defunti. Alle 10 Mons. Desiderio Staver celebrerà una santa messa, cui assisterà il Console generale d’Italia a Fiume Renato Cianfarani insieme alle delegazioni del Libero Comune di Pola in Esilio, guidata dal Sindaco Tullio Canevari, e della Comunità degli Italiani di Pola, guidata dal Presidente Fabrizio Radin. Seguiranno le deposizioni di fiori ai cimiteri di Marina e di Monte Ghiro. Sarà questa una nuova occasione per ritrovarsi nella città d’origine unitamente ai connazionali ivi residenti nel comune ricordo dei nostri Trapassati.


La Cisterna a Rovigno

Domenica 24 novembre alle ore 18 presso il Teatro di Rovigno la compagnia Grado Teatro inscenerà il dramma Istria terra amata - La Cisterna, scritto dall’esule Bruno Carra Nascimbeni e sponsorizzato dal Libero Comune di Pola in Esilio. E’ la prima volta che lo spettacolo si rappresenta in Istria, per giunta proprio nel luogo dove la vicenda è ambientata e grazie alla locale Comunità degli Italiani. Da ciò la grande valenza civile e simbolica dell’evento, ulteriore passo avanti nella ricucitura della storica lacerazione fra esuli e residenti. La mattina successiva, sempre a Rovigno, dovrebbero essere presentati i tre volumi contenenti le riproduzioni fotostatiche di tutti i numeri de “L’Arena di Pola” del periodo polese 1945-47.

 

Ultima Mularia de Pola il 6-7-8 dicembre a Padenghe

Si terrà da venerdì 6 a domenica 8 dicembre presso il West Garda Hotel di Padenghe sul Garda (BS) il 26° Ritrovo annuale dell’Ultima Mularia de Pola, sezione del Libero Comune di Pola in Esilio.
La mattina di venerdì si prevede l’arrivo e la sistemazione in albergo. Alle 13 il pranzo collettivo a buffet. Il pomeriggio sarà libero. Alle 20 la cena. A seguire… tante ciacole in amicizia.
Alle 8 di sabato ci sarà la colazione. La mattinata è ancora da definire. Alle 13 il pranzo a buffet. Alle 16 si proietteranno dei filmati. Alle 18 si assisterà alla celebrazione di una messa. Alle 20.30 la cena di gala. Quindi ciacole, musica, canti e, dulcis in fundo, il Festival della canzone matusa. Ognuno dovrà cantare una canzone del passato (anni ’20-’60).
Le prenotazioni vanno effettuate direttamente all’Hotel (signori Selva o Bossi) al numero 030 9907161. Pensione completa: camera doppia € 95,00; singola € 115,00. Mezza pensione: camera doppia € 75,00; singola € 95,00. Pernotto con colazione: camera doppia € 50,00; singola € 70,00. Pasti extra: normale € 25,00; singola € 70,00; a buffet € 30,00; cenone (maggiorazione) € 10,00. Bevande: acqua minerale, un quarto di vino e caffè compresi nel prezzo del pasto. Altro: a carico del richiedente. Spese a carico dell’organizzazione: cancelleria, postali, prosciuttata, mance, omaggi e fiori stabiliti in base ai partecipanti.
Chi arriverà in treno dovrà scendere a Desenzano e poi raggiungere l’albergo (6 km) con il taxi da prendere fuori dalla stazione. Chi verrà in automobile dovrà uscire al casello di Desenzano, proseguire in direzione Salò-Gardone (6 km) e, prima di Padenghe, seguire a sinistra le indicazioni per l’albergo. Per informazioni o chiarimenti si può chiamare l’organizzatore Roberto Giorgini allo 0432 957276 (preferibilmente ore 12-15).

  •                   Logo AIPI LCPE

    Notizie Importanti

    ANTICO STATUTO COMUNE DI POLA  Click QUI

    Legenda contenuti ANTICO STATUTO DI POLA Click QUI

     

    RASSEGNA DI FOTO E FILMATI    Click QUI

     

    per devolvere il 5%o a AIPI-LCPE   Codice Fiscale 90068810325

     

    ARCHIVIO STORICO DE L' ARENA DI POLA

    TUTTI GLI ARTICOLI Click QUI
    DAL 1948 AL 2009 

    vai su: www.arenadipola.com

     INFORMAZIONI E RECAPITI 
    "ASSOCIAZIONE ITALINI DI POLA E ISTRIA_LIBERO COMUNE DI POLA IN ESILIO"  Acronimo AIPI-LCPE
    mail per informazioni e cellulare:
    Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.                +39 388 8580593.

    recapito postale:
    c/o Tipografia Art Group S.r.l.
    via Malaspina 1
    34147 TRIESTE

    ***
    Costo Quota Associativa annuale, con invio del periodico L'ARENA DI POLA, euro 35,00 a mezzo bonifico bancario intestato a:
    Associazione Italiani di Pola e Istria-Libero Comune di Pola in Esilio (AIPI-LCPE)
    IBAN dell’UniCredit Agenzia Milano P.zle Loreto
    IT 51 I 02008 01622000010056393
    BIC UNCRITM1222.

    oppure 

    C/C/P 38407722 intestato a                "il Periodico L'Arena di Pola"

     ***

    Siamo anche su Facebook. Associazione Italiani di Pola e Istria - Libero Comune di Pola in Esilio
    Diventiamo amici.

    ***

    ELEZIONI dell' 11 giugno 2017

    Sindaco/Presidente:
    Tito Sidari
    Vice: Maria Rita Cosliani
    Direttore dell'Arena di Pola: Viviana Facchinetti

     (l'organigramma completo nella sezione
    Chi siamo")